Santagata Antonello - ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.

SEGUICI
Arpeggio Libero Editrice
IL MIO CARRELLO - TOTALE
Vai ai contenuti

Santagata Antonello

AUTORI > R - S
Antonello Santagata, 61 anni,è nato a Benevento e vive a Cerreto Sannita (BN)
Medico specialista in Medicina del Lavoro, è stato regista della “Compagnia instabile”, un gruppo teatrale integrato con pazienti psichiatrici dell’ASL di Benevento, riscuotendo consensi con un suo adattamento della favola musicale “La Gatta Cenerentola” di R. De Simone.
Si interessa di teatro, ininterrottamente, dagli anni’80, quando mise in scena “L’anfitrione” di Plauto traducendolo nel dialetto del suo paese, fino al 2016 quando ha curato la messa in scena, con una compagnia amatoriale evoluta, de “L’Avaro” di Molière.
Fondatore della “Biblioteca del Sannio” di Cerreto Sannita (BN) il cui fine è raccogliere tutti i libri scritti sul Sannio e da autori sanniti.
Giornalista pubblicista, è coautore di “A tavola nel Sannio” Edizioni Murgantia- Benevento 1991, una guida ai ristoranti della provincia di Benevento con itinerari turistici.
Ha pubblicato nel 2016, edizioni TETAprint, il libro “Dietro la Leggenda- La finestra murata ed altri racconti”, una raccolta di 21 racconti brevi ispirati a fiabe, leggende e misteri narrati nel Sannio beneventano.
Samnes - Antonello Santagata
Magistra - Romanzi Storici
Samnes è la storia di Lomea, avvenente ragazza vissuta nell’antico Sannio del I sec. a. C.,
devota alla dea Jana, e del suo amore contrastato con il guerriero Lucio.
Samnes è la storia di Lucio, fiero avversario dei conquistatori romani, giovane legato del comandante sannita nella battaglia di Porta Collina che segnò la fine della Guerra Civile tra Mario e Silla e, con essa, la fine dei Sanniti.
Ma è anche la storia di Gavio Betitio, padre di Lomea, vignaiolo innovatore e di successo, che con i suoi vini prodotti nelle campagne del Sannio caudino, aveva conquistato le tavole dei Romani.
Come si viveva a quei tempi nel Sannio? Quali dèi adoravano, quali armi maneggiavano i mitici fanti sanniti? Come mangiavano, come vestivano, come si adornavano, come parlavano?
Il romanzo, che si sviluppa in 17 capitoli ciascuno dedicato ad un aspetto della vita in quel tempo, vuole rispondere anche a queste domande.
All’epoca nacquero due miti che hanno da sempre caratterizzato il Sannio.
Quello, concreto e reale, dei gladiatori e quello, molto più fantastico, delle streghe dette janare.
La trama, che si svolge nei giorni attorno alla battaglia dell’82 a.C., vuole essere un mezzo per indagare sulla vita dei Sanniti, per affacciarsi sul loro mondo e per saperne di più su un pezzo della loro storia spesso trascurato.

Sconto quantità Sconto quantità
12.00 €(IVA incl.)
Aggiungi
I nostri contatti
ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.
via P. Ferrabini, 4
26900  LODI
Tel: 0371-424110 -
info@arpeggiolibero.com  -
P.IVA: 08975140966                                        
ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.
via P. Ferrabini, 4
26900  LODI
Tel: 0371-424110 -
info@arpeggiolibero.com  -
P.IVA: 08975140966                                        
Torna ai contenuti