Filiberto Franco - ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.

SEGUICI
Arpeggio Libero Editrice
IL MIO CARRELLO - TOTALE
Vai ai contenuti

Filiberto Franco

AUTORI > Fi - G
Franco Filiberto è nato nel luglio del 1948. 
				Per circa dieci anni è stato ufficiale presso la Brigata Paracadutisti Folgore a Pisa e Livorno. Attualmente vive e lavora a Pisa. Suoi racconti sono presenti in varie raccolte e antologie. Il suo thriller “Le ali sulla pelle” è stato premiato al “Festival Internazionale Giallo Garda 2015” e al “Holmes Awards 2016”. Nel 2017 ha pubblicato il thriller “La mossa del gambero” sequel di “Le ali sulla pelle”. Nel 2019 ha pubblicato, con la Oakmond Publishing, tre racconti gialli.
				Sempre nel 2019 ha pubblicato “Via Roma 18. AAA assassino cercasi” e “Zic. Il misterioso caso del graffitaro scomparso”.
La mossa del gambero - Franco Filiberto
Necatrix- Gialli, Noir, Thriller, Legal novel
Una mattina, in una stazione per il controllo delle piene fluviali, una ragazza trova il cadavere di un uomo, ucciso con un marchingegno che riporta agli anni bui del medioevo. Saranno il commissario Pandolfi e la sua squadra a cimentarsi in un'indagine che non ha precedenti nella storia della criminologia moderna. Si inizia a scavare in un passato costellato di azioni turpi, di colpevole omissioni, di connivenze di miserie ed anche se l'indagine segna i suoi punti a favore, l'assassino sembra avere sugli inquirenti un vantaggio incolmabile.
Quando Pandolfi riuscirà finalmente ad individuare il colpevole non farà in tempo a rallegrarsene che tutta l'indagine crollerà come un castello di carte.
Tutto sbagliato? Pandolfi è convinto di no ma c'è un assassino libertà: la caccia ricomincia. Davanti al commissario sfilano testimoni reticenti e testimoni casuali, colpevoli e vittime che sembrano scambiarsi i ruoli in questo sanguinoso carosello, la verità, stenta ad affiorare.
Che nesso c'è fra un carico d'oro e opere d'arte scomparse fra le sabbie del deserto e una donna distrutta dal dolore per la perdita del figlio appena nato? Qual è l'oscuro segreto dei carillon e che ruolo hanno i fili colorati presenti sulle scene del crimine?
Le risposte a queste domande saranno la chiave per risolvere l'enigma e Pandolfi guidato dal suo fiuto e dalle sue intenzioni, arriverà una verità che metterà a nudo il volto orribile del male, una verità sconvolgente che non riuscirà a rasserenarlo né a fare giustizia.
17.00 €(IVA incl.)
Aggiungi
Zic – Il misterioso caso del graffitaro scomparso - Franco Filiberto
Necatrix- Gialli, Noir, Thriller, Legal novel
È il 2008 quando un writer molto noto a Livorno scompare improvvisamente senza una ragione apparente. Di lui rimangono solo le sue irriverenti e pungenti scritte sui muri e i suoi quadri che hanno iniziato a destare l’interesse di qualche addetto ai lavori. Si indaga a tutto campo, giornali e televisioni si interessano al caso ma non si riesce a raggiungere una conclusione provata. Si tratta di una burla o di un discutibile espediente di marketing? Molte ipotesi ma nessuna certezza. Sarà la ex fidanzata Ukraina del Writer, otto anni dopo, a richiedere l’intervento dell’agenzia Rea investigazioni e ogni tentativo di dissuaderla, viste le scarsissime possibilità di successo per l’eccessivo tempo trascorso, cade nel vuoto. L’investigatore si recherà a Livorno e condurrà un’indagine che lo porterà in rotta di collisione con malavitosi russi e nostrani, a stringere amicizia con una ex prostituta e con un ispettore di polizia, a incrociare la strada di un barbone e di un falsario balbuziente. In una città flagellata da libeccio e accarezzata dal sole, l’investigatore cercherà fra i canali, i vicoli e i quartieri della città Labronica un indizio che possa fargli almeno intravedere la verità che cerca.
Sconto quantità Sconto quantità
14.00 €(IVA incl.)
Aggiungi
I nostri contatti
ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.
via P. Ferrabini, 4
26900  LODI
Tel: 0371-424110 -
info@arpeggiolibero.com  -
P.IVA: 08975140966                                        
ARPEGGIO LIBERO EDITRICE s.a.s.
via P. Ferrabini, 4
26900  LODI
Tel: 0371-424110 -
info@arpeggiolibero.com  -
P.IVA: 08975140966                                        
Torna ai contenuti