Ombre di cuoio

10,00 €
8,50 €

Svogliato, pigro, ironico rockettaro, Bob Corso ciondola maldestro nella sonnacchiosa provincia friulana in un andirivieni di sonore sbronze.

Senza convinzione, accetta l’incarico proposto dai suoi datori di lavoro: i fratelli Gallo, titolari dell’omonima finanziaria, attempati criminali della mala milanese degli anni ’70.

Corso si troverà a dover recuperare tre milioni di euro, concessi incautamente in prestito all’affascinante Maria Scala, imprenditrice nel fiorente settore dei mosaici.

Tra i meandri di un insolito Friuli, Bob si muoverà, tra picchiatori, beffardi sbirri, motori caldi, sangue e sesso.

Un inconcludente “eroe” balordo, assorbito e tritato da un meccanismo paranoico, oliato dai suoi stessi insuccessi.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo libro.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.