Intercettata

16,00 €
13,60 €

Mario è nella Guardia di Finanza da anni, ma il suo mestiere non ha niente a che vedere con le operazioni eclatanti e gli intrighi internazionali che si vedono nei film o che vengono esaltati dai media.
Il suo compito è unicamente ascoltare attraverso le cuffie e mettere per iscritto le intercettazioni telefoniche e ambientali che vengono ordinate dai suoi superiori. La gloria delle operazioni concluse con successo, non spetta mai a lui. Sempre in disparte, sempre più insoddisfatto, inizia ad odiare non solo quello che fa, ma anche le persone che è costretto ad ascoltare dalla mattina alla sera, a loro insaputa. La sua frustrazione cresce quando gli viene assegnata l’intercettazione di Manuela, “per inciso l’unica femmina del gruppo”.
La donna che all’inizio lo fa andare in bestia per il solo fatto di essere la pedina più insignificante (“ma niente è come sembra, cari miei”), si rivela ben presto il personaggio chiave dell’intricata vicenda di frodi finanziarie.
Mario, da semplice topo di scrivania, viene promosso a “operativo”. I colpi di scena si susseguono, compreso il fatto che, inaspettatamente, essendo costretto ad incontrare Manuela mentre è sotto copertura, inizia a nutrire un debole per lei…

Recensioni

Lunedì, 23 Maggio 2016

Avevo questo libro nascosto tra quelli da leggere da quasi un periodo di gestazi che sta ascoltando. La trama ben congegnata vi porterà a scoprire con lui cosa può accadere quando la monotonia di un lavoro porta a immaginare sviluppi di fantasia che però si riveleranno inferiori a quelli reali. Monica ha saputo non solo farci divertire ma anche intrigarci portandoci a un finale ancora più sorprendente. Bravissima. Dimenticavo: è la sua opera prima e quindi aspettiamoci un seguito di alto livello.

Antonio Borghesi

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.