Amyclae

18,00 €
15,30 €

Due antiche dinastie hanno nascosto per millenni la verità sul mistero di Amyclae, la “città muta" scomparsa improvvisamente e mai ritrovata.
Ma oggi il passato grida giustizia. 
In visita nel sito archeologico di Amyklès, in Laconia, Lisa viene morsa da una vipera, cade in trance e ha delle allucinazioni: il poeta latino Virgilio le rivela che la verità su Amyclae è custodita in una versione dell' Eneide corretta e mai pubblicata.
Una congregazione segreta è disposta a tutto pur di fermare Lisa e i suoi amici.
Ma saranno le più profonde inquietudini che fecero tremare l'Imperatore Tiberio, erede di Ulisse, a dare il senso più vero alle ricerche della protagonista.

Recensioni

Venerdì, 06 Gennaio 2017
Volete passare un gradevole pomeriggio. Io l'ho fatto col libro di Irene Chinappi. Beh se non ce la fate in un pomeriggio solo non ha importanza. Potrete riprendere da dove vi sarete fermati e non abbiate paura di dimenticare i personaggi. Son talmente ben descritti e definiti che non avrete nessuna difficoltà nemmeno nell'amarli o disprezzarli. Cosa che se conseguita come in questo libro significa che l'autore è veramente bravo. La storia che ci ha regalato Irene, credo sia il suo primo libro, si intreccia tra il lontanissimo passato e i giorni nostri con due dinastie, i Giulii e i Claudii, che si combattono per dimostrare l'una all'altra la propria supremazia. Mi ha ricordato i miei giorni di scuola quando nel leggere l'Iliade e l'Odissea si prendevano a cuore le sorti del proprio preferito: Achille, Ettore e anche Ulisse. Loro ci sono nella storia come c'è la figura di Virgilio, molto più umana di quella aulica che ci è stata tramandata. Vi appassionerete alla caccia a un antico manoscritto che se ritrovato non solo cambierebbe la storia dell'Iliade ma distruggerebbe anche il prestigio di una delle due dinastie. Un libro perfetto al quale spero che Irene ne faccia seguire altri. Buona lettura.
Antonio Borghesi

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.