Diari di donne in panchina

10,00 €
8,50 €

Cinque donne. Cinque diari. Cinque storie di amori cercati e non trovati.

Amori non trovati in cinque figure maschili, volutamente etichettate dall’autrice con diversi stati anagrafici. Figure maschili assai differenti tra di loro ma che, poste in determinate situazioni, reagiscono allo stesso modo, o in modo simile, a dimostrare che gli uomini, nel profondo, non cambiano.
La narrazione, nei cinque racconti, rivela tratti di acuta ironia, a volte addirittura di goffaggine, che si alternano con momenti di crudeltà, talvolta di brutalità, e di spietato desiderio di vendetta da parte della protagonista di turno.
Cinque storie di malintesi, sentimenti calpestati ed odio che corrono sul filo dell’alta tensione ma che rispecchiano, con triste verosimiglianza, molte storie di vita reale.
L’autrice punta a mettere in evidenza non tanto i tratti caratteriali più ottusamente maschilisti o più fermamente femministi dei suoi personaggi, quanto l’abissale diversità esistente tra la fragile, intricata e complessa sensibilità femminile e l’animo maschile, più primitivo ed istintivo.
Ed ogni volta, come ai primordi dell’umanità, Eva   si  ritrova tragicamente a ricercare comprensione e complicità proprio in Adamo, l’essere che per lei non rappresenta l’altra metà della mela, quanto piuttosto l’altro lato della medaglia o la metà oscura della luna.
L’altro, contrario ed incompatibile, l’altro sé.

Recensioni

Sabato, 28 Ottobre 2017
Ho finito di leggere il libro due giorni fa. Sono entrata nelle storie pian piano, ma mi hanno così coinvolta che alla fine le ho lette tutte d'un fiato. Mi ha molto colpita l'attaccamento delle donne al loro ideale di amore, riportato alla cruda realtà da parte di cinque uomini per i quali evito qualsiasi aggettivo, perche già definirli uomini è troppo.
Anche se non se ne parla direttamente, le storie mi hanno fatto riflettere sulla differenza tra donna titolare e donna in panchina: reputo che entrambe giochino partite molto complicate.
Adesso mi hai fatto venire voglia di leggere gli altri libri!
Francesca
Domenica, 08 Ottobre 2017
La vita non ti dà le persone che vuoi, ti dà le persone di cui hai bisogno: per amarti, per odiarti, per formarti, per distruggerti e per renderti la persona che era destino che fossi . Questa citazione di Einstein riportata all'inizio del libro condensa in poche righe il contenuto dello stesso.

E' un libro toccante, autentico, vero, come raramente se ne trovano, che tocca i tasti più profondi del cuore delle donne, raccontando situazioni e spaccati di vita reale, senza giri di parole e falsi pudori. L'autrice è davvero entrata nell'essenza dell'animo femminile ed anche di quello maschile. Un capolavoro di libro. Attendo di leggere il prossimo!
Ilaria
Venerdì, 06 Ottobre 2017
Libro coinvolgente, intrigante, divorato in poche ore. I sogni e le aspettative di cinque donne, alla ricerca di un amore a tutti i costi, svaniscono poco tempo dopo l'incontro con cinque lui senza scrupoli né morale. Ma le donne, inclini spesso a farsi del male, conoscono anche assai bene la via per uscire da certe situazioni. Storie emozionanti, a tratti crude, a tratti ironiche, ma sempre spietatamente vere. Complimenti all'autrice. Attendo il suo prossimo libro e lo consiglio.
giorgio
Più recensioni

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.