La vitamina C

15,00 €
12,75 €

La carenza alimentare di vitamina C, o acido ascorbico, causa una malattia mortale chiamata scorbuto, terrore dei marinai delle epoche passate. E fu un medico di bordo della marina Britannica, James Lind nel 1747, il primo a dimostrare che una dieta ricca di agrumi era in grado di prevenire lo scorbuto. Da allora, le navi di Sua Maestà trasportarono succo di lime e, forse, potremmo attribuire il trionfo dell’ammiraglio Nelson su Napoleone alle scorte di vitamina C che mantennero la flotta in buona salute. La scoperta dell’ignoto fattore antiscorbutico contenuto negli agrumi avvenne due secoli più tardi e si intreccia con la vita avventurosa di un ricercatore ungherese, Albert Szent-Györgyi, che isolò nella spezia nazionale, la paprika, la molecola che gli valse il premio Nobel. Da allora numerosi studi hanno chiarito le caratteristiche biochimiche della vitamina C, le sue funzioni fisiologiche e le proprietà farmacologiche: grazie al suo potere antiossidante, antiinfiammatorio ed immunostimolante, l’acido ascorbico è oggi un alleato fondamentale nella lotta a molte delle malattie che affliggono l’uomo occidentale, quali il cancro, l’aterosclerosi e la demenza.

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo libro.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.