Ancora Trotula

Ispirata a Trotula de Ruggiero, medichessa, Magistra della Scuola Medica Salernitana vissuta nell'XI secolo a Salerno.
8,00 €
6,80 €
Piéce pensata per il teatro diventa traccia di vita.
Ispirata a Trotula de Ruggiero, medichessa, Magistra della Scuola Medica 
Salernitana vissuta nell'XI secolo a Salerno.
Trotula ostetrica, ginecologa: vicina alla vita in tutte le sue fasi, dall'origine alla fine, 
nell'ascolto e cura di nobili e umili genti di più etnie.
Trotula accoglie la vita, abbraccia la vita nella figura di ogni creatura che viene al mondo;
accompagna la vita nella cura della sofferenza; assiste la vita che si spegne.
Il mare: luogo fisico, metafora della vita, del liquido amniotico che protegge e nutre,
della conoscenza, dell'infinito, della nascita, della rinascita.
Il sale: disperso nel mare, diventa simbolo assoluto della sapienza,
della scienza, del patto di amicizia.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo libro.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.