Rossano Pieroni

presentazione-standard1

“Scrivere vicende o comporre musica è dare voce ad una parte della mia anima nella quale vive un altro me stesso che conosco davvero molto poco e che, a prima vista, ne se sbatte delle consuetudini e dei buoni contegni, ma narra della sua vita con maniere forse più scortesi ma certamente più sincere di quelle con cui io mi relaziono con il mondo.

Gli immensi tesori d’arte che abbiamo ereditato sono la testimonianza dell’immensità dell’animo umano di quanti ci hanno preceduto nell’esperienza unica che è il dono della vita. Non ricordo come questo mio dono cominciò e ignoro totalmente come esso finirà. Io sono solo l’attore che recita la sua parte fino alla fine del suo irripetibile spettacolo.”

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.