Roberto Balsarin

foto01color_vintage

Nasce a Spilimbergo (PN) nel 1972. Non porta a termine gli studi di scuola superiore. Lavora per qualche anno come apprendista operaio. Dopo il servizio di leva viene assunto nel settore cementiero, dov’è tuttora occupato. Il cinema e la musica alimentano da sempre la sua passione per la scrittura. Nel 2006 riprende gli studi, diplomandosi come Perito Meccanico all’I.T.I.S. Malignani di Udine. L’attività narrativa recupera vita grazie a nuove idee. Vince la 5° edizione del “Premio letterario Giovane Holden” per la sezione racconto inedito. Nel 2012 esordisce con la raccolta di racconti dal titolo “Ricomincio a Fumare” (Giovane Holden Edizioni). Con Arpeggio libero pubblica nel 2014 il romanzo breve "Ombre di cuoio" noir ambientato nella provincia friulana. Nel 2019, per la collana dei racconti di Arpeggio, esce "Ignari di tutto".

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.