Giulia V. Poggio

giulia_3

Giulia Valentina Poggio.
Nasce nella provincia di Venezia.
Suo padre la cresce tra regole ferree, come l’orario in cui andare a dormire e il tempo limitato per guardare la tv (dal quale non si può sgarrare nemmeno di un minuto); e nella libertà di potersi esprimere, come il disegnare un po’ dove si vuole (dal marciapiede con i gessetti al proprio viso con i pennarelli) o sporcarsi i vestiti mentre si gioca.
Nella sua infanzia le estati son fatte di corse in mezzo ai prati, in bicicletta, successivamente, anche a cavallo, di ginocchia sbucciate, di racconti di Stefano Benni, di giochi con cani, gatti e tanti altri animali poichè quasi sempre in mezzo agli adulti. Gli inverni, sono più miti, fatti di letture, filastrocche, storie inventate, giochi di parole, libri letti con la pila sotto le lenzuola poichè passato il coprifuoco, pittura, colori, canzoni e pianoforte.
Quando si tratta di scegliere la scuola da fare, in modo un po’ passivo, si iscrive al Liceo Artistico di Venezia con indirizzo Pittura e decorazione pittorica. Da questo momento in poi partecipa a progetti artistici, mostre, sperimenta, colora, cresce sempre più. Prende una laurea in Arti visive e dello spettacolo all’università IUAV di Venezia, estendendo così i suoi orizzonti e successivamente una laurea specialistica in Informatica per le discipline umanistiche all’università Cà Foscari di Venezia, con l’intento di unire la tecnologia al suo percorso artistico. Frequenta alcuni corsi alla scuola internazionale di illustrazione di Štěpán Zavřel a Sarmede (TV) e presso la Fondazione Benetton, tramite il Treviso Comic Book Festival.
Cittadina di mondo, fin da piccola, viaggia in lungo e in largo sempre con molta curiosità e
voglia di conoscere cose nuove; ha vissuto per qualche mese a New York e appena può fa
ritorno nell’amata Londra. Si lascia così ispirare da tutto ciò che vede per inventare le sue
storie e illustrarle.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.