Esther Pellegrini

ester-pell

NOTE BIOGRAFICHE DELL’AUTRICE

D: di dove sei?
R: Foggia.

D: anni?
R: possiamo passare alla domanda alternativa?

D: perché hai deciso di scrivere un romanzo?
R: perché fin da bambina ho avuto tre passioni: l’archeologia, la recitazione e la scrittura. Escludendo l’archeologia (ho mollato l’università per odio viscerale nei confronti del latino), si può dire che ho realizzato quasi tutti i miei sogni.

D: cosa fai, oltre scrivere romanzi?
R: scrivo commedie teatrali e racconti. E faccio la speaker radiofonica. Assieme a mia sorella conduco un programma goliardico in una radio locale.

D: perché la tua biografia è diversa da quelle “normali”?!
R: non amo gli stereotipi e sono di fondo una timida, quindi non amo parlare di me.

D: hai altri interessi?
R: beh, sì. Cinema, arte, musei, teatri, viaggi e il buon cibo. Ovviamente non è tutto qui, ma non potevo scrivere un’enciclopedia in 24 volumi per parlare di ciò che mi piace…

D: cosa ti aspetti che accada adesso?
R: beh, escludendo un cataclisma? Diciamo che vorrei che la gente leggesse il romanzo e, si spera, i prossimi che verranno.

D: altro da aggiungere?
R: se volete potete parlare con me sulla pagina Facebook! Sarò lieta di rispondere a tutti i vostri post:

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.