Annalisa Caravante

acaravante

Annalisa Caravante è nata a Napoli nel 1977 ed è diplomata in lingue. Ha molteplici interessi, come il disegno e la fotografia artistica, ma ama soprattutto scrivere. Lo fa sin da piccola, quando inventa brevi racconti da leggere alle sorelle e ai piccoli della sua famiglia. In seguito, già in età adolescenziale, scrive alcune poesie.
Nel 2004 scrive il suo primo romanzo “Odissey life”, al quale ne segue uno nel 2008, “Tersa”, entrambi inediti. Contemporaneamente scrive racconti comici su un forum.
Nel 2008 nasce la prima stesura de “Il paese degli aghi di pino”, ispirato ai lavori di Matilde Serao. Il romanzo, completato nel 2011, è la sua prima opera pubblicata, con l'editore CoreBook di Perugia.
Nel 2012 vince un concorso con la casa editrice LiberArti di Roma con 4 racconti piazzandosi fra i primi 10 vincitori del premio Love.Jpg - immagini d'amore:
Il molo degli innamorati
Io e i miei occhi abbiamo visto
I morti bevono inchiostro
L'uomo che cadde dal cielo

che usciranno in un’antologia.
Nel 2013, sempre con l'editore CoreBook di Perugia pubblica il romanzo “L'inverno e la primavera”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.